ATTENZIONE

NEL CONTENUTO DEL SITO “IL CENTROsrl” POTETE TROVARE INFORMAZIONI DI PRODOTTI POTENZIALMENTE PERICOLOSI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA DEL PAZIENTE SE NON SOTTO IL CONTROLLO DEL MEDICO CURANTE. PERTANTO , IL SITO E’ RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AGLI OPERATORI SANITARI, PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DICHIARO QUINDI, SOTTO LA MIA RESPONSABILITA’, DI FAR PARTE DEL SETTORE ODONTOIATRICO/ODONTOTECNICO.

Nei giorni 16 e 17 maggio la macchina per il laser melting sarà sottoposta a manutenzione. La produzione riprenderà il giorno mercoledì 18 maggio.

I più venduti

Informazioni

Materiali protesi dentali: caratteristiche e differenze

Materiali protesi dentali: caratteristiche e differenze

Le protesi dentali possono essere realizzate con diversi tipi di materiali, ciascuno con le proprie caratteristiche e i propri vantaggi a seconda delle esigenze e delle richieste del paziente.

Materiali protesi dentali: caratteristiche principali

Fra i materiali più utilizzati, troviamo lo zirconio. Si tratta di un materiale caratterizzato da un'alta resistenza e da un'elevata resa estetica. Essendo traslucente, lo zirconio è infatti in grado di restituire un effetto molto simile a quello dei denti naturali. Questo materiale permette inoltre di realizzare protesi dentali di alta qualità a prezzi contenuti e di realizzare protesi metal free, in quanto va a sostituire la base di metallo delle protesi in metallo ceramica.

Più costosa ma altrettanto ricca di vantaggi è la ceramica, utilizzata per restauri dentali che necessitano di un alto effetto estetico.Anche la ceramica offre un'elevata resistenza ed è quindi in grado di durare nel tempo. Può essere utilizzata nelle protesi metallo ceramica e zirconio ceramica oppure come ceramica integrale. Nel primo caso è necessario affidarsi ad una tecnica di produzione che prende il nome di laser melting. In particolare questa procedura permette di realizzare componenti metallici con proprietà meccaniche comparabili a quelle che si possono ottenere con i processi tradizionali. In alcuni casi il metallo viene sostituito con lo zirconio dando vita alle protesi in zirconio ceramica.

La ceramica integrale invece, è costituita da un solo strato interamente realizzato in ceramica, quindi non si hanno delle parti metalliche né presenza di zirconio. Sono state sviluppate successivamente a quelle composte da due strati. Il loro punto di forza è quello di conferire al dente un aspetto il più possibile vicino a quello di un dente naturale, inoltre la ceramica è un materiale estremamente biocompatibile. A partire dal 2005 si afferma sul mercato la ceramica integrale con il sistema IPS e.max, costituita da vetroceramica a base di disilicato di litio.

La resina è invece un materiale molto più economico rispetto a zirconio e ceramica. Come quest'ultimi infatti, è in grado di restituire un alto effetto estetico, rendendo i denti indistinguibili da quelli naturali. Al tempo stesso però presenta una resistenza meno efficace e va incontro più facilmente ad usura. Viene quindi usata maggiormente per protesi provvisorie oppure per protesi totali come la Toronto Bridge in modo da ottenere un costo più contenuto rispetto agli altri materiali.

Materiali protesi dentali ne “Il Centro”

Ne “Il Centro” realizziamo semilavorati per protesi dentali utilizzando materiali di altissima qualità e tecnologie di ultima generazione. Non tutti i laboratori infatti possono disporre dei macchinari necessari alla realizzazione di tutti i processi lavorativi e per questo possono rivolgersi a “Il Centro”, il quale rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per tutti quei laboratori che vorrebbero realizzare protesi di alta qualità ma non dispongono delle attrezzature necessarie. Per maggiori informazioni sui servizi offerti, i prezzi e i materiali disponibili, clicca qui.